Bacheca soci AIV

Sono soci AIV le persone in regola con la quota associativa annuale. I soci AIV hanno diritto a ricevere tre numeri annui della RIV – Rassegna Italiana di Valutazione (online o, con un piccolo supplemento, cartacea); ad aderire e partecipare ad uno o più gruppi tematici; a pubblicare il proprio profilo professionale sul sito AIV; a partecipare alle iniziative formative ad un prezzo agevolato; a ricevere informazioni su tematiche di interesse per il mondo della valutazione; a partecipare al Congresso annuale.

Le socie ed i soci che vogliano segnalare o proporre iniziative specifiche possono indirizzare la proposta al Consiglio direttivo scrivendo una mail a: segreteria@valutazioneitaliana.it

Al seguito alcuni dei soci AIV che hanno rilasciato il consenso alla diffusione dei dati personali:

Marco Accorinti

Marco Accorinti

Ricercatore CNR presso l’Irpps di Roma
Ricercatore CNR presso l’Irpps di Roma. Si occupa da anni di politiche sociali e sistemi di welfare. È stato docente di “Welfare locale, strutture dei servizi e terzo settore”, presso il corso di laurea magistrale in Servizio sociale (Pross) della Sapienza-Università di Roma. Ambiti di valutazione: politiche sociali, servizi sociali, servizi per l’immigrazione, politiche della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Catina Balotta

Catina Balotta

Libera professionista

Laureata il sociologia a Trento, libera professionista, si occupa di regolazione e valutazione attinente politiche, programmi e servizi di Welfare.  Ha lavorato per molti enti pubblici italiani tra i quali: I Ministeri della Salute e della Gioventù; Le Regioni: Abruzzo, Basilicata, Umbria, Toscana, Sicilia e Valle d’Aosta; Le Provincie autonome di Trento e Bolzano; I comuni di Perugia e Firenze. Per il Consiglio Nazionale dell’ordine degli Psicologi e per l’Ordine degli psicologi del Lazio. Per istituti di ricerca/consulenza: Istituto degli Innocenti di Firenze, IstitutoIARD di Milano, Cittadinanza Attiva di Roma, Emmeerre di Padova e per diversi enti del privato no profit. 
Ha pubblicato una trentina di saggi e due volumi in materia di regolazione, servizi sociali e sanitari.

Silvia Bighi

Silvia Bighi

Libero professionista e ricercatore indipendente

Architetto e Dottore di ricerca in Pianificazione Territoriale e Sviluppo Locale, presso il Politecnico di Torino, l’interesse principale nei percorsi di ricerca e professionale è per la rigenerazione urbana mediante Programmi Urbani Complessi (anche attraverso Fondi Europei). L’attività professionale negli ultimi anni si è concentrata sui seguenti temi: metodi di monitoraggio in itinere, valutazione ex-post e indicatori/ indici di qualità urbana. Ha collaborato per un lungo periodo con Città di Torino per il Monitoraggio del Programma “Urban Barriera di Milano” e con la Regione Piemonte per la Valutazione dei PISL-Programmi Integrati di Sviluppo Urbano. Attualmente vive e lavora a Padova come libero professionista e ricercatore indipendente.

Paola Branchi

Paola Branchi

RICERCATRICE POLITICA E SOCIALE

Sociologa, laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano, ricercatrice politica e sociale per istituti di ricerca, enti di formazione, Pubbliche Amministrazioni e università nelle diverse fasi di progettazione, conduzione colloqui e interviste in profondità, report finali. Aree di indagine: successo e insuccesso scolastico, politiche giovanili, studi di genere, occupazione, formazione nella PA. Dal 2016 membro della Struttura Tecnica di Supporto alla gestione del ciclo della performance presso la Statale di Milano.

Principali aree di interesse e ricerca attuali: valutazione e performance nella Pubblica Amministrazione, modelli di valutazione, Benessere Organizzativo, società della conoscenza, analisi delle politiche pubbliche.

Andrea Boi

Andrea Boi

DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE DEI CONTI

Nato a Cagliari il 31 maggio 1966 – Laureato in Economia e Commercio – Dottore Commercialista e Revisore dei Conti con specializzazione ultradecennale nell’ambito delle Pubbliche Amministrazioni. Componente di diversi Nuclei di Valutazione e Organismi Indipendenti di Valutazione presso Enti Locali, Aziende Ospedaliere e altri Enti Pubblici. Revisore dei Conti presso comuni, unioni di comuni, enti parco e altri enti pubblici. Dirigente a contratto presso comuni e società in House. Componente Organismo di Vigilanza 231.  Iscrizioni: Ordine Dottori Commercialisti di Cagliari – Elenco Revisori Legali – Elenco Revisori Enti Locali – Elenco nazionale componenti OIV – Socio Andigel.

Adriana Bruno

Adriana Bruno

Laureata in economia aziendale e Dottore di ricerca in Economia e Direzione delle Aziende Pubbliche

31 anni, laureata in economia aziendale e Dottore di ricerca in Economia e Direzione delle Aziende Pubbliche, consulente IFEL dal 2013 dal si occupa di bilancio e fondi europei degli enti territoriali, in particolare facendo assistenza tecnica alla Regione Campania e alle città medie campane nella gestione dei fondi strutturali. Nel 2015 Post-doc presso Università di Chieti-Pescara sui fenomeni corruttivi nelle pubbliche amministrazioni, in particolare indagine sul fenomeno del whistleblowing. Dal 2016 Consulente esperto valutatore Anvur, si occupa di performance nelle Università e negli enti di ricerca.  Studi e ricerche di profilo sia nazionale che internazionale su tematica quali: contabilità economico-patrimoniale negli enti pubblici, smart city, performance measurement.

Virgilio Buscemi

Virgilio Buscemi

Partner di Lattanzio Advisory e responsabile dell’Area Valutazione per i Paesi dell’UE

Laureato in Filosofia, da oltre 20 anni si occupa di politiche di sviluppo economico e in particolare di quelle sostenute dall’Unione Europea per la coesione territoriale e l’equilibrata e armonica crescita dei suoi stati Membri. È stato il valutatore, nei 5 cicli settennali di programmazione comunitaria, di oltre 40 Programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali e di Investimento Europei. Si è occupato di valutazione in molteplici settori e ambiti tematici. Ha avuto occasione di analizzare con maggiore profondità le questioni relative allo sviluppo locale, sviluppo rurale, competitività, sicurezza e legalità, capacità amministrativa, inclusione sociale e innovazione. È partner di Lattanzio Advisory e responsabile, tra l’altro, dell’Area Valutazione per i Paesi dell’UE.

Gabriella Calvano

Gabriella Calvano

Pedagogista, Phd in Dinamiche formative ed educazione alla politic

Pedagogista, Phd in Dinamiche formative ed educazione alla politica, è attualmente assegnista di ricerca dell’Università degli Studi di Bari e componente del Centro di Eccellenza per la Sostenibilità dello stesso Ateneo. Si interessa di temi e questioni relative alla sostenibilità e all’educazione allo e per lo sviluppo sostenibile, di processi partecipativi, di Giustizia Ambientale e di rapporto Università-Città. Collabora con l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (Gruppo di Lavoro Educazione) e con l’Osservatorio Nazionale di Studi sulle Politiche Urbane (Urban@it).

Stefania Capogna

Stefania Capogna

Ricercatrice Università degli Studi Link Campus University, docente di Sociologia della comunicazione e Comunicazione pubblica e organizzativa

Ricercatrice Università degli Studi Link Campus University, docente di Sociologia della comunicazione e Comunicazione pubblica e organizzativa; Professore a contratto Dip. Sc. Formazione Università degli Studi Roma Tre, membro Centro di ricerca CRES-IELPO, Coordinatore sezione Innovazione, Educazione, Life Long Learning per le Persone e le Organizzazioni. Negli anni di pratica accademica e professionale ho approfondito in particolare gli aspetti metodologici della ricerca sociale e delle public policy, soprattutto rispetto ai temi dell’education (inteso nella prospettiva anglosassone di educazione-formazione-Life Long Learning) e dello sviluppo, anche in relazione alle tecnologie digitali.

Laura Casaldi

Laura Casaldi

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione alla Sapienza Università di Roma
Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione alla Sapienza Università di Roma, con una Tesi in Media Education. Collabora attualmente con la Start up della Sapienza Digizen SRL e con diversi Enti di formazione accreditati presso il MIUR nella progettazione, comunicazione e docenza di Corsi di aggiornamento – online e in presenza – sull’utilizzo dei media digitali nella didattica. Fra gli ambiti di interesse, di ricerca e di studio vi sono la valutazione delle competenze digitali e la valutazione dell’influenza dei media sulla citizenship.
Collabora inoltre con l’Associazione Centro Studi Impara Digitale, in qualità di redattrice del Blog di NòvaSole24Ore “Apprenderò – La scuola verso il futuro”.
Simone Castello

Simone Castello

SEGRETARIO GENERALE FONDAZIONE MAZZOLA

Recentemente nominato Segretario Generale di Fondazione Mazzola, Simone Castello ha lavorato per sei anni come Senior Consultant presso Fondazione Lang Italia, affiancando organizzazioni non profit, fondazioni erogative e imprese in processi di pianificazione organizzativa e strategica, progettazione orientata al cambiamento e valutazione degli effetti. E’ stato inoltre a capo dell’area formazione, nonché docente e tutor, con la responsabilità di sviluppo e ideazione dei corsi executive lanciati negli anni. Lavora abitualmente in italiano, inglese e francese ed è autore di numerose pubblicazioni e articoli di approfondimento.

Renato Chahinian

Renato Chahinian

Esperto in economia, finanza e valutazione dello sviluppo sostenibile e locale.

Laureato in Economia e commercio all’Università Ca’ Foscari-Venezia. Abilitato alla professione di dottore commercialista e revisore contabile.Frequenza e docenza in seminari e corsi in materie economiche, finanziarie e di sviluppo. Già docente universitario a contratto in: economia e valutazione delle aziende pubbliche; economia dello sviluppo. Già Segretario generale delle Camere di commercio di Treviso e di Gorizia. Già membro dell’Organo indipendente di valutazione di alcuni Enti. Consulente di aziende e di enti in: programmazione, gestione e valutazione di performance, impatti e politiche industriali.Esperto in economia, finanza e valutazione dello sviluppo sostenibile e locale.

Francesca Cioni

Francesca Cioni

. Auditor qualificato ed esperto di modelli di organizzazione e gestione

Laureata in Economia a Firenze, ha conseguito un Master in Qualità e Organizzazione nelle P.M.I.. Auditor qualificato in conformità alle norme ISO 19011:2012. Auditor qualificato ed esperto di modelli di organizzazione e gestione conformi al D. Lgs.vo 231/01
Libera professionista. E’ specializzata in analisi processi, risk management, pianificazione, programmazione e controllo  con metodologia B.S.C., sviluppo di modelli organizzativi conformi a standard normativi volontari e cogenti. Opera prevalentemente in enti territoriali, enti economici, enti pubblici. I principali ambiti di intervento sono la valutazione ed il controllo di gestione nella PA; sviluppo e monitoraggio del Ciclo della Performance; progettazione ed implementazione di modelli organizzativi; auditing; docenza.

Pina De Angelis

Pina De Angelis

Libera professionista

Laureata in Sociologia ad Urbino, svolge dal 1992 attività di valutazione come libera professionista. Dopo aver lavorato alcuni anni per l’Unione Europea in qualità di valutatrice di programmi per la gioventù, si è specializzata nello sviluppo di sistemi e programmi di valutazione nel campo delle politiche pubbliche, in particolare in quella di natura sociale, a livello nazionale ed europeo. Ha collaborato in qualità di valutatrice con organizzazioni quali UNICRI, Regione Emilia Romagna, Fondazioni bancarie ed organizzazioni del terzo Settore. Svolge parallelamente attività di formazione sui temi della valutazione per addetti alla progettazione, implementazione e monitoraggio di programmi e progetti sociali.

Leonardo Evangelista

Leonardo Evangelista

Consulente, formatore e ricercatore nel settore dell’orientamento professionale

Sono laureato in Economia e Commercio e in Psicologia. Ho lavorato per vari anni come consulente, formatore e ricercatore nel settore dell’orientamento professionale. In questo ambito mi sono occupato di valutazione: della qualità dei sevizi di orientamento professionale, dei sistemi di accreditamento regionali delle agenzie formative, della professionalità degli operatori di orientamento, delle competenze (incluso del bilancio di competenze). Vari articoli su questi temi sono disponibili dalla pagina http://www.orientamento.it/indice/ del mio sito www.orientamento.it.  Nel settore dell’europrogettazione lavoro come progettista, formatore e valutatore ex ante, in itinere e ex post di progetti europei in ambito educativo. Come valutatore ho lavorato/lavoro per la Commissione Europea, per l’Agenzia Nazionale Erasmus+ e per vari partenariati europei. Alcuni articoli sulla valutazione di progetti europei sono disponibili alla  pagina http://servizieuroprogettazione.it/mappa-del-sito/ del mio sito

Luca Fasolis

Luca Fasolis

Economista, con esperienza quasi ventennale, maturata presso Poliedra Progetti Integrati SpA

Economista, in possesso di esperienza quasi ventennale, maturata presso Poliedra Progetti Integrati SpA, in progetti di assistenza tecnica alla pubblica amministrazione, nonché in attività di analisi, monitoraggio e valutazione delle politiche pubbliche, nel cui ambito è stato componente di diversi gruppi di lavoro a scala regionale e nazionale e ha curato rapporti di ricerca a carattere ricorsivo e monografico relativi al sistema della formazione professionale. Socio dell’AIV e componente del gruppo tematico “Tecniche e metodi”.

Michela Freddano

Michela Freddano

Dal 2013 Ricercatore all’INVALSI, nel 2012 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Valutazione dei processi e dei sistemi educativi presso l’Università degli Studi di Genova

Dal 2013 Ricercatore all’INVALSI, nel 2012 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Valutazione dei processi e dei sistemi educativi presso l’Università degli Studi di Genova, con la quale collabora da diverso tempo sui temi della valutazione e della metodologia della ricerca sociale. Già Cultore della materia di Sociologia generale e di Progettazione e valutazione delle politiche sociali e formative all’Università degli Studi di Genova, è attualmente Cultore della materia di Sociologia dei Processi Culturali all’Università LUMSA. I suoi interessi scientifici si rivolgono principalmente alla valutazione delle politiche educative e scolastiche e alla metodologia della ricerca sociale. Iscritta all’AIV dal 2006, nel 2008 ha conseguito il premio per la migliore tesi di laurea su temi valutativi e nel periodo 2014-2017 è stata coordinatrice del Gruppo Tematico Istruzione.

Vincenzo Fucilli

Vincenzo Fucilli

Ricercatore presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro per il settore scientifico disciplinare AGR/01 Economia ed Estimo Rurale

E’ ricercatore presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro per il settore scientifico disciplinare AGR/01 Economia ed Estimo Rurale. Insegna Estimo Territoriale al corso di laurea magistrale in Gestione e Sviluppo Sostenibile dei Sistemi Rurali Mediterranei, che ha coordinato dal 2011 al 2105. E’ stato ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Economia Agraria. Ha conseguito il Master in Rural Resource and Countryside Management (University of Newcastle upon Tyne) e il Dottorato di Ricerca in Politiche per lo Sviluppo Sostenibile del territorio (Università degli Studi di Bari). Dal 1998 si occupa di valutazione della politica di sviluppo rurale, svolgendo attività di ricerca e di assistenza tecnica in particolare presso la Regione Puglia. Dal 2012 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di SINAGRI srl, Spin off dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Rosalia Garzitto

Rosalia Garzitto

Sociologa, studiosa di tematiche legate alla scuola: metodologie e tecniche di insegnamento-apprendimento, dispersione e orientamento scolastico, valutazione formativa, sommativa e di sistema.

Sociologa, studiosa di tematiche legate alla scuola: metodologie e tecniche di insegnamento-apprendimento, dispersione e orientamento scolastico, valutazione formativa, sommativa e di sistema. Ha collaborato con diversi istituti scolastici in qualità di consulente-formatrice, anche per la progettazione di disegni della ricerca valutativa. Formatrice presso l’Associazione Docenti e Dirigenti scolastici Italiani. In qualità di collaboratrice dell’INVALSI, ha partecipato al progetto Valutazione e Miglioramento e attualmente fa parte di un team per la Valutazione Esterna della Scuola.

Pier Paolo Inserra

Pier Paolo Inserra

Esperto di pianificazione sociale territoriale e di progettazione partecipata, ricercatore e formatore

Esperto di pianificazione sociale territoriale e di progettazione partecipata, ricercatore e formatore, si occupa di economia sociale, politiche sociali, sviluppo locale,  e sicurezza locale integrata. Dirigente di Parsec, un ente nazionale di ricerca sociale specializzato in ricerca-azione. Ha collaborato e collabora con diverse università italiane (Roma Tre, Politecnica di Ancona, Urbino, etc.) per progetti di ricerca, docenze, pubblicazioni. E’  Cultore della materia in Sociologia Urbana – Università di Urbino. Membro del comitato scientifico di “Tempi Moderni”, centro di ricerca, formazione e informazione indipendente (www.tempi-moderni.net). Fondatore, Direttore scientifico e membro del direttivo del Distretto  integrato di economia sociale – area Marche Nord. Membro del direttivo nazionale della CILD e coordinatore del Nucleo di progettazione – Coalizione italiana per le libertà ed i diritti civili, dal 2014. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche riguardanti le politiche sociali e l’economia sociale.

Chiara Lévêque

Chiara Lévêque

SENIOR ACCOUNT MANAGER

Senior Account Manager di Aragorn, dal 2011 è consulente nel settore non profit con una specializzazione in progettazione sociale, grant writing e Fondazioni nazionali e internazionali. Dal 2015 accompagna le Organizzazioni non profit nei processi di capacity building e valutazione dell’impatto sociale applicando differenti metodologie. Ha lavorato in progetti nazionali e internazionali, con diverse istituzioni, costruendo un ampio network in Italia, Europa e Africa. Insegna grant writing presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica di Milano.

Vincenzo Lorenzini

Vincenzo Lorenzini

Dal 2011 si dedica full time ad un’intensa attività di ricerca applicata alla Valutazione istituzionale della performance in veste di presidente dell’OIV presso Aziende del SSN ed Enti pubblici di varie Regioni italiane.

Dopo aver svolto un’impegnativa carriera nell’ambito della Sanità della Regione Toscana, quale direttore del Dipartimento Diagnostica della USL 20 del Valdarno (AR) e poi, dal 1991 al 1994, come “Amministratore Straordinario” della USL 25 di Piombino, alla fine del 1996 è passato al settore privato in qualità di Direttore scientifico dell’Istituto di Studi Socio Sanitari (ISSOS) di Firenze. Dal 2011 si dedica full time ad un’intensa attività di ricerca applicata alla Valutazione istituzionale della performance in veste di presidente dell’OIV presso Aziende del SSN ed Enti pubblici di varie Regioni italiane. Dal 2013 coordina il Gruppo Tematico di AIV “Valutazione delle performance PA”. Dal 2014 ha fatto parte della Commissione informale che ha operato presso il Dipartimento della Funzione pubblica per la stesura di alcune norme promosse dalla ministra Madia, come il DPR 105/16 e lo schema di decreto delegato di cui alla lettera r) dell’art.17 della L.124/15 (Riforma della PA) per la Semplificazione delle norme in materia di valutazione dei dipendenti pubblici, di riconoscimento del merito e della premialità. Contestualmente svolge attività di docenza in Master universitari di 2° Livello, progetta e realizza eventi formativi presso vari Enti pubblici in materia di Gestione e sviluppo delle risorse umane (Sistemi premianti e Valutazione permanente del personale). Fra le molte attività svolte, può vantare una fortunata carriera di allenatore di basket fin dagli anni 70/80, quando ha conseguito ben 6 titoli italiani giovanili nel settore maschile ed il campionato italiano Juniores 1984, nel settore femminile. Fino al 1987 ha proseguito ad allenare nei campionati di serie B maschile e serie A2 femminile. Oggi è dirigente di una Società sportiva dilettantistica che è proprietaria di un grande Palazzetto dello Sport frequentato da varie centinaia di giovani.

Veronica Lo Presti

Veronica Lo Presti

Phd in Metodologia delle Scienze Sociali e Politiche, è ricercatore in Sociologia Generale presso l’Università Sapienza di Roma (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale) e Esperto Istruzione a supporto del Comitato Tecnico Nazionale Aree Interne (Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Da 12 anni si occupa con passione di approcci e metodi di valutazione nelle politiche sociali, educative e comunicative, con l’obiettivo di diffondere una cultura della valutazione finalizzata al cambiamento e all’apprendimento organizzativo. Phd in Metodologia delle Scienze Sociali e Politiche, è ricercatore in Sociologia Generale presso l’Università Sapienza di Roma (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale) e Esperto Istruzione a supporto del Comitato Tecnico Nazionale Aree Interne (Presidenza del Consiglio dei Ministri). Socia AIV, membro del Laboratorio di Valutazione Democratica e socia fondatrice dello spin off Digizen – Qualità nella ricerca e nella formazione del cittadino digitale.

Lucia Mazzuca

Lucia Mazzuca

Dottorato di Ricerca in Ricerca Sociale Teorica e Applicata

Ha conseguito nel 2017 il Dottorato di Ricerca in Ricerca Sociale Teorica e Applicata presso l’Università degli Studi Roma TRE, con una tesi dal titolo Teorie e Prassi della Valutazione delle misure di contrasto della povertà in Italia. Un’indagine sui beneficiari dei contributi economici in Valle d’Aosta e a Livorno, risultata vincitrice del Premio Tesi AIV 2018. Ha collaborato con il Formez PA e il Dipartimento della Funzione Pubblica ad attività di monitoraggio delle politiche di semplificazione nel settore dell’edilizia, e ad un progetto sperimentale di valutazione della qualità urbana in alcune città delle Regioni di Obiettivo Convergenza. Ha svolto dal 2010 al 2013 attività di ricerca sui temi delle nuove forme di cittadinanza e di governance democratica presso FONDACA (Fondazione per la Cittadinanza Attiva), un think tank europeo con sede a Roma. I suoi principali interessi di studio e ricerca attuali riguardano l’analisi e la valutazione delle politiche sociali, con particolare riferimento alle misure nazionali e locali di contrasto della povertà.

Erica Melloni

Erica Melloni

Presidente AIV

Laureata in Scienze Politiche a Firenze, successivamente ha conseguito un Master in Management delle politiche di sviluppo e coesione al Politecnico di Milano e un Ph.D. in Istituzioni, Amministrazioni e Politiche Regionali (IAPR) presso l’Università di Pavia. Attualmente dirige l’Area Politiche Amministrative e Istituzionali dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Milano, dove lavora dal 2001 occupandosi in particolare di valutazione delle politiche di sviluppo e coesione, di qualità e performance della pubblica amministrazione, di governance e percorsi partecipativi. E’ membro dell’OIV della Camera di Commercio di Milano e ha fatto parte del Direttivo AIV per il periodo 2013-17. Dal 2017 ricopre la carica di Presidente AIV.

Daniela Oliva

Daniela Oliva

Sociologa, libera professionista, dal 1992 è Direttore dell'Area Politiche della Formazione e del Lavoro e Consigliere di Amministrazione dell'IRS - Istituto per la Ricerca Sociale di cui è stata Presidente (2010-2013). Ha oltre 25 anni di esperienza nella valutazione (in particolare FSE e FESR).Coordina le linee (per ricerca/valutazione): Monitoraggio e valutazione dei Fondi strutturali; Scuola, Formazione e Università; Orientamento e Servizi per il Lavoro; Welfare aziendale, Diversity Management e benessere organizzativo; Pari opportunità di genere; Tratta e violenza; Inclusione sociale e pari opportunità per tutti; Sistemi per la selezione ex-ante; Analisi dei processi e progettazione di politiche; Analisi dei fabbisogni formativi e professionali; Sistemi di accreditamento di qualità.

Sociologa, libera professionista, dal 1992 è Direttore dell’Area Politiche della Formazione e del Lavoro e Consigliere di Amministrazione dell’IRS – Istituto per la Ricerca Sociale di cui è stata Presidente (2010-2013). Ha oltre 25 anni di esperienza nella valutazione (in particolare FSE e FESR).Coordina le linee (per ricerca/valutazione): Monitoraggio e valutazione dei Fondi strutturali; Scuola, Formazione e Università; Orientamento e Servizi per il Lavoro; Welfare aziendale, Diversity Management e benessere organizzativo; Pari opportunità di genere; Tratta e violenza; Inclusione sociale e pari opportunità per tutti; Sistemi per la selezione ex-ante; Analisi dei processi e progettazione di politiche; Analisi dei fabbisogni formativi e professionali; Sistemi di accreditamento di qualità.

Marco Palumbo

Marco Palumbo

Dal 2000 è professore ordinario di sociologia presso l’Università di Genova, dove attualmente insegna Progettazione e valutazione delle politiche formative e sociali.

Dal 2000 è professore ordinario di sociologia presso l’Università di Genova, dove attualmente insegna Progettazione e valutazione delle politiche formative e sociali. Fondatore dell’Associazione Italiana di Valutazione, ne è stato Presidente dal 2004 al 2007 e coordina fin dalla sua creazione la Collana “Valutazione” edita da Franco Angeli. Dal 2008 al 2014 ha coordinato il Dottorato in Valutazione dei processi e dei sistemi educativi dell’Università di Genova. E’ attualmente Delegato del Rettore per l’Apprendimento Permanente. Membro fondatore della Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente (RUIAP), ne è Presidente dal 2015.

Ha pubblicato circa 170 tra monografie, saggi ed articoli scientifici, principalmente sui temi delle disuguaglianze sociali, delle transizioni scuola lavoro, della mobilità sociale, dello sviluppo socio economico locale, della metodologia della ricerca e della valutazione delle politiche sociali, dell’istruzione, dell’università e della ricerca, del riconoscimento e validazione delle competenze. Ha partecipato come responsabile dell’unità di ricerca del proprio Dipartimento ad una quindicina di progetti europei nel campo delle politiche sociali, formative e dell’apprendimento permanente, al momento lo è di un H2020. Pubblicazioni disponibili sul sito https://unige.it/squadra_rettore/documents/mauro_palumbo.pdf

Serafina Pastore

Serafina Pastore

Ricercatore in Didattica generale presso l’Università di Bari

PhD in Progettazione e valutazione dei processi formativi, è ricercatore in Didattica generale presso l’Università di Bari. Assieme a Michela Freddano di INVALSI coordina il GT Valutazione dell’istruzione e delle istituzioni formative di AIV. Si occupa di formative assessment a scuola e in università, di valutazione delle competenze, del ruolo del feedback e di formazione degli insegnanti alla valutazione e all’uso dei dati. Principal Investigator del progetto IDEA (Delibera Consiglio Direttivo ANVUR n. 92, 8/7/2015), attualmente è vincitore di una Fulbright Research Fellowship presso la State University di New York ad Albany, dove si sta occupando delle competenze valutative degli insegnanti e dell’implementazione di percorsi di sviluppo professionale alla valutazione.

Chiara Pierobon

Chiara Pierobon

Ricercatrice post-doc all’Università di Bielefeld

Ricercatrice post-doc all’Università di Bielefeld, da oltre dieci anni si occupa di società civile e sviluppo nello spazio post-sovietico. Ha completato un dottorato internazionale in Sociologia e Ricerca Sociale presso l’Università di Trento, l’Università di Bielefeld (Germania), l’Università della California / Berkeley (USA) e l’Università statale di San Pietroburgo (Russia). Negli ultimi cinque anni, ha lavorato come project manager presso il Centro binazionale di Studi Tedeschi ed Europei (CGES / ZDES) con sede a Bielefeld e San Pietroburgo. Dal 2013 ha partecipato prima come coordinatrice e poi come co-direttrice ai progetti di research capacity building “Exploring Patterns of Regional and Inter-regional Cooperation: Central Asia, its Neighboring Countries and Europe” e “Between Stability and Transformation: Regional and Transnational Cooperation in Central Asia and between Central Asia and Europe” finanziati dalla Fondazione Volkswagen. I principali interessi di ricerca includono: Società civile e capitale sociale; Valutazione di programmi europei di promozione della democrazia, diritti umani e good governance; Sviluppo Sostenibile nello spazio post-sovietico.

Maura C. Viezzoli

Maura C. Viezzoli

Psicologa sociale, è vice presidente del CISP

Psicologa sociale, è vice presidente del CISP (Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli), che ha fondato, ed esperta in cooperazione internazionale. Ha fondato il Master Universitario internazionale in Cooperazione e Sviluppo presso l’Università di Pavia e la rete Internazionale di master in cooperazione e sviluppo (CDN). Insegna monitoraggio e valutazione dei progetti e politiche della cooperazione. Come consulente ha svolto diverse valutazioni di progetto per il Ministero degli Affari Esteri. E’ membro del Comitato Consultivo di Valutazione Cooperazione allo sviluppo del MAECI. E stata Direttrice dell’ unico periodico di valutazione in cooperazione internazionale, Forum Valutazione, dalla sua nascita nel 1990 al 2002.

Paola Morigi

Paola Morigi

Docente in seminari e corsi di formazione su materie economiche, finanziarie e contabili

Laureata in Economia e commercio all’Università di Bologna, dottore commercialista, revisore contabile, giornalista pubblicista. Autrice di pubblicazioni di storia economica e sulle amministrazioni pubbliche (controllo gestionale, valutazione della performance, indicatori gestionali, smart working). Docente in seminari e corsi di formazione su materie economiche, finanziarie e contabili. Già dirigente e consulente di enti locali, è stata Segretario generale della Camera di commercio di Ravenna: Attualmente è componente di organismi indipendenti di valutazione (fra questi la Camera di commercio metropolitana di Milano). Nel terzo settore ha seguito alcuni progetti ed è Presidente di una Fondazione che opera nel campo sociale per il recupero di ragazzi in situazioni di difficoltà.

Cristina Vasilescu

Cristina Vasilescu

Esperta in analisi e valutazione di politiche pubbliche, con particolare riferimento ai fondi strutturali, allo sviluppo locale, alla cooperazione territoriale, alle politiche energetiche e più in generale alle politiche europee

E’ laureata in scienze politiche e ha un master in “Relazioni commerciali ed istituzionali con i paesi dell’Est”. Esperta in: analisi e valutazione di politiche pubbliche, con particolare riferimento ai fondi strutturali, allo sviluppo locale, alla cooperazione territoriale, alle politiche energetiche e più in generale alle politiche europee; innovazione e modernizzazione della pubblica amministrazione europea, nazionale, regionale e locale; performance management e valutazione delle performance delle PA ed in particolare degli uffici giudiziari; accountability e partecipazione nella pubblica amministrazione; analisi di buone pratiche per la loro trasferibilità; progettazione europea. Dal 2007 collabora con l’Area Politiche Amministrative e Istituzionali dell’IRS sui suddetti temi. Nel passato ha coordinato l’Ufficio Progettazione Europea e Internazionale dell’IRS.

Giovanni Urbani

Giovanni Urbani

Manager pubblico

Manager pubblico mantovano, è esperto di competitività del sistema produttivo ed infrastrutturale, organizzazione e valutazione nella p.a.
Già Segretario Nazionale dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV) e coordinatore nazionale dei valutatori delle performance pubbliche, collabora da decenni con diversi atenei per le materie socioeconomiche.

Dalla fine degli anni novanta è consulente valutatore di diversi organismi pubblici; è anche noto chairperson in convegni, eventi e seminari nazionali di alto profilo riguardanti la valutazione delle performance individuale ed organizzativa.
È iscritto all’AIV dal 1999 e da qualche anno è anche membro dell’Associazione Nuova Etica Pubblica.

Nel 2008 gli è stata conferita l’onorificenza di “Cavaliere” Ordine al Merito della Repubblica Italiana (O.M.R.I.) dal Capo dello Stato Napolitano; il 27 dicembre 2017 gli è stata conferita l’onorificenza di “Ufficiale” Ordine al Merito della Repubblica Italiana (O.M.R.I.) dal Capo dello Stato Mattarella.
Ha scritto una decina di libri, vari saggi per volumi collettanei e articoli su riviste specializzate ed è editorialista di alcuni quotidiani economici nazionali.
È portatore sano di cultura della valutazione nel settore pubblico.

Stefano Trione

Stefano Trione

Laureato con lode in Scienze Agrarie nel 1989 all’Università di Torino e abilitato all’esercizio della professione di Dottore Agronomo

Laureato con lode in Scienze Agrarie nel 1989 all’Università di Torino e abilitato all’esercizio della professione di Dottore Agronomo ho completato la formazione in campo economico-agrario con borse di studio del CNR e dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria (oggi CREA-Centro di Politiche e Bioeconomia). Dal 1999 sono ricercatore presso questo ente; contribuisco, anche in veste di coordinatore, alla realizzazione di indagini socio-economiche, analisi microeconomiche e valutazioni delle politiche di sviluppo rurale nell’ambito di attività istituzionali (Rete di Informazione Contabile Agricola, Rete Rurale Nazionale, Annuario CREA dell’agricoltura italiana) e di specifiche ricerche svolte in Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria.

Stefano Tripi

Stefano Tripi

Laureato in Scienze Politiche con indirizzo amministrativo e in Economia con indirizzo politiche pubbliche

Nato nel 1985, laurea in Scienze Politiche con indirizzo amministrativo a Bologna, e in Economia con indirizzo politiche pubbliche a Modena; master in Economia – Management Pubblico a Siena; specializzando presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) a Bologna. Funzionario pubblico, dal 2008 presta servizio con funzioni di staff in diverse amministrazioni; dal 2014 coordina l’Ufficio Programmazione e Controlli del Comune di Modena, lavorando per il potenziamento e l’integrazione degli strumenti di pianificazione e controllo strategico ed operativo per il governo dell’Ente, attraverso nuovi strumenti e tecniche di performance management e business intelligence, oltre ad occuparsi di programmi trasversali (es. riqualificazione urbana). Dal 2018 è componente dell’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) del Comune di Campi Bisenzio. Collabora con istituzioni universitarie per lezioni e pubblicazioni su diversi aspetti del settore pubblico.

Giacomo Tirelli

Giacomo Tirelli

Associate Programme Coordinator presso l’ufficio di Valutazione di UNESCO

Attualmente ricopre la posizione di Associate Programme Coordinator presso l’ufficio di Valutazione di UNESCO a Parigi. Dopo aver studiato Media and Communications a Londra, ha ottenuto un Master in Geografia Politica all’Università di Amsterdam. È interessato alle seguenti aree di valutazione: sviluppo internazionale (in particolare nel settore delle science sociali e della cultura), politiche nazionali (in ambito di policy-making), media e film documentari. Partecipa attivamente a diversi gruppi di lavoro dedicati a giovani valutatori emergenti.

Mauro Tesone

Mauro Tesone

Laureato in Scienze della Pubblica Amministrazione

Laureato in Scienze della Pubblica Amministrazione presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha arricchito la suapreparazione con il 4° Master in Export Management e Sviluppo dei Progetti Internazionali della Business School del Sole24ore. Ha lavorato in ambienti molto diversi tra loro per periodi molto brevi o molto lunghi con persone di diversa nazionalità ed aventi diversi background professionali ed umani, sia in organizzazioni pubbliche che private, in Italia ed in Spagna. Le esperienze portate a termine fino a questo momento hanno riguardato soprattutto l’ambito dell’export management, dei progetti internazionali e della gestione amministrativa

Carlo Somenzi

Carlo Somenzi

Laureato in Sociologia ad Urbino

Laureato in Sociologia ad Urbino, ha conseguito un Master in Amministrazione e Gestione dei Servizi Sanitari presso la Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna e l’Università degli Studi di Montreal (Canada) e un Master di II livello in Valutazione della Qualità dei Servizi Socio-Sanitari presso l’Università degli Studi di Bologna. Dopo un primo percorso professionale nel settore privato, svolge tuttora la propria attività nell’ambito delle aziende sanitarie pubbliche occupandosi principalmente della implementazione e gestione dei sistemi di valutazione del personale. Ha partecipato a diversi gruppi di lavoro per lo sviluppo dei sistemi di valutazione del personale all’interno del Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia-Romagna. E’stato coordinatore dell’Organismo Indipendente di Valutazione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord ed è iscritto all’Elenco Nazionale degli OIV istituito dal Dipartimento della Funzione Pubblica. Attualmente è Responsabile del settore valutazione del personale dell’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna nonché coordinatore dell’Organismo Aziendale di Supporto all’OIV-SSR della Regione Emilia-Romagna.

Fabrizio Tenna

Fabrizio Tenna

Socio fondatore e amministratore unico della Centrale Valutativa s.r.l.

Dal 2016 sono tra i soci fondatori e amministratore unico della Centrale Valutativa s.r.l. Una start up innovativa che opera nel campo della valutazione delle politiche pubbliche e che sperimenta a 360 gradi gli spin off della ricerca valutativa a favore della PA, del B2B e del no profit. La mia formazione è statistica ed economica, nel corso degli anni ho fatto parte e coordinato team di valutazione, mi sono occupato di assistenza tecnica alla PA, di progettazione territoriale e di attività di networking. Ho svolto e svolgo attività di docenza in corsi di formazione sulla valutazione delle politiche pubbliche. Ho pubblicato articoli sulla valutazione (RIV e Agriregionieuropa) e partecipato come relatore a convegni dell’AIV (Trento 2011, Bari 2012, Roma 2016) e dell’Associazione europea di valutazione (Maastricht 2016).Ho coordinato il Comitato esecutivo dei soci professionisti AIV dal 2013 al 2015. Per contatti utilizzare il profilo Linkedin https://www.linkedin.com/in/fabrizio-tenna-0854a630

Adriano Scaletta

Adriano Scaletta

PhD in studi socio-economici e statistici

PhD in studi socio-economici e statistici, si occupa da oltre 10 anni e sotto varie forme di valutazione. Ha collaborato con enti pubblici, università, imprese private e soggetti del Terzo Settore in numerosi programmi e progetti comunitari, nazionali e locali, in particolare sul tema dello sviluppo locale e imprenditoriale e del trasferimento tecnologico dall’università alle PMI del territorio. Negli ultimi anni si è concentrato specificatamente sulla ricerca valutativa. È socio dell’Associazione Italiana di Valutazione e membro del Laboratorio di Valutazione Democratica. È componente dell’OIV di un ospedale pubblico ed è iscritto all’Elenco Nazionale degli OIV istituito dal Dipartimento della Funzione Pubblica, con il quale dialoga stabilmente su diversi temi, fra i quali la Rete Nazionale della valutazione delle amministrazioni pubbliche, in relazione alla propria posizione professionale. Dal 2015 è infatti Responsabile del Sistema Nazionale di Valutazione della Performance nel comparto università e ricerca per conto dell’ANVUR.

Chiara Sumiraschi

Chiara Sumiraschi

Economista e dottore di ricerca in Progetti e Politiche Urbane

Economista e dottore di ricerca in Progetti e Politiche Urbane, da quasi vent’anni combina le esperienze nella progettazione, attuazione e valutazione delle politiche pubbliche con competenze nel campo dei metodi e delle tecniche di analisi e di ricerca qualitative e quantitative. Nel corso del tempo si è specializzata nel campo della disseminazione dei risultati delle valutazioni, nella convinzione che le attività di divulgazione delle politiche pubbliche aiutino le Pubbliche Amministrazioni a migliorare il rapporto con i cittadini e con i destinatari delle politiche promosse. Ideatrice e economista di riferimento dell’Osservatorio sui Fondi Strutturali con Il Sole 24 Ore – Gruppo CLAS, che offre una lettura periodica e aggiornata dell’andamento di tutti i programmi cofinanziati dai FFSS in Italia.

Fausta Scardigno

Fausta Scardigno

Ricercatrice di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi

Ricercatrice di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso l’Università degli Studi di Bari dove è Referente del Rettore al Rapporto con gli Studenti Stranieri. Dal 2016 coordina le attività del Centro Servizi di Ateneo per l’Apprendimento Permanente, dal 2012 è Presidente della spin off accademica Wel.Co.Me srl (wwww.valutazionepuglia.it) che opera nel campo della valutazione di programmi educativi e sociali. E’ stata Consigliere Scientifico del Direttivo AIS – EDU, Socio AIV dal 2000. E’ Dottore di Ricerca in Valutazione delle Politiche Sociali ed Educative con una tesi di dottorato sulla valutazione del secondo canale della riforma Moratti. Ha svolto periodi di formazione all’estero tra cui il Global Village for Future Leader in Business and Industry alla Leigh University (Pennsylvania USA) e la Scuola Europea di Valutazione all’Università di Odense (Danimarca). Autrice di numerosi saggi sul tema dell’integrazione e della valorizzazione del capitale umano della risorsa stranieri, si occupa prevalentemente di ricerca valutativa applicata all’analisi degli effetti e degli impatti delle politiche pubbliche.

Giovanni Roberi

Giovanni Roberi

Esperto del sistema di istruzione e formazione in servizio presso l’amministrazione scolastica

Esperto del sistema di istruzione e formazione in servizio presso l’amministrazione scolastica. La valutazione è uno degli argomenti su cui mi sono formato in modo reiterato e su cui ho acquisito e consolidato competenze professionali negli ultimi quindici anni. Attività professionali realizzate negli anni: valutazione delle istituzioni scolastiche (autovalutazione e valutazione esterna), valutazione dei Dirigenti scolastici e dei docenti, valutazione degli apprendimenti e delle competenze nel sistema scolastico, valutazione di progetti delle istituzioni scolastiche, valutazione di candidature per incarichi, supporto alle scuole per il miglioramento, formatore sulle stesse tematiche del personale della scuola.

Emilia Restiglian

Emilia Restiglian

PhD in Scienze pedagogiche e didattiche

PhD in Scienze pedagogiche e didattiche, è Professore associato di Pedagogia sperimentale presso il Dipartimento FISPPA dell’Università di Padova. Da marzo 2018 è Direttore del Centro Interdipartimentale di ricerca e studio per i servizi alla persona (CISSPE). Si occupa di valutazione e qualità dei servizi per l’infanzia e della scuola. Coordina il gruppo UNIQU (Università e nido per la qualità) e il gruppo GRiFoVA (Gruppo di Ricerca e Formazione per la Valutazione e l’Apprendimento) sul ruolo della valutazione tra pari nei contesti scolastici assieme alle colleghe Grion e Serbati.

Emanuela Reale

Emanuela Reale

Scienziato politico

Scienziato politico, è ricercatore senior presso l’Istituto di ricerca sullo sviluppo economico sostenibile – IRCRES CNR. Studia da anni le istituzioni e le politiche del settore pubblico di ricerca, con particolare riferimento alla politica universitaria, la governance, i meccanismi di finanziamento, i metodi e strumenti per la valutazione dell’università e degli enti di ricerca, gli indicatori della scienza e della tecnologia. Ha lavorato in numerosi progetti nazionali e internazionali come principal investigator o coordinatore. E’ membro del Board del Forum Europeo per gli studi sulle politiche per la ricerca e l’innovazione-EU-SPRI, del Consortium on Higher Education Research e del Comitato di supporto di ENID-European Network of Indicator Designers. Ha pubblicato ed è referee in numerose riviste internazionali e libri.

Nicoletta Raggi

Nicoletta Raggi

Impiegata nel settore Auditing e Valutazione Performance

Dopo la laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Genova, ha conseguito un Master’s in Public Affairs come borsista Fulbright, presso la LBJ School della University of Texas at Austin. Dopo una importante esperienza di oltre dieci anni in performance auditing nella pubblica amministrazione americana, e’ rientrata in Italia e, fino a poco tempo fa, ha continuato a lavorare con gli USA, in remoto, nel campo dell’ auditing e della valutazione delle performance.

Elena Ragazzi

Elena Ragazzi

Ricercatrice presso il CNR-Ircres

Ricercatrice presso il CNR-Ircres (ex Ceris) dal 1989, si è occupata di valutazione delle politiche in molti campi: dall’innovazione e l’industria allo sviluppo territoriale, dai servizi di pubblica utilità alla sicurezza. Ma l’ambito di maggiore rilievo sono gli effetti delle politiche formative e del lavoro, dove ha diretto numerosi progetti. E’ la promotrice (insieme a Lisa Sella) di Mailing-list, network informale internazionale di disseminazione e discussione nell’ambito della valutazione di impatto, che mira a valorizzare le lezioni metodologiche che derivano dalla ricerca valutativa. Dal 2014 è organizzatrice di una sessione speciale dedicata alla “Counterfactual impact evaluation of regional policies” nell’ambito della conferenza ERSA (European Regional Sciences Association). E’ professore a contratto presso il Politecnico di Torino.

Marco Pompili

Marco Pompili

Gestisce metodologie e analisi per la valutazione delle politiche pubbliche

Laurea in Economia politica e Master in Economia dello sviluppo locale conseguito all’Università di Parma. E’ valutatore senior nell’ambito delle politiche di sviluppo regionale e del lavoro ad ha una decennale esperienza nella valutazione delle politiche co-finanziate dai fondi strutturali europei (FESR e FSE). Ha coordinato diversi progetti in questo ambito, sia a livello nazionale che internazionale. Si interessa di metodologie e analisi per la valutazione delle politiche pubbliche, in particolare per l’analisi di impatto.